La Gait Analysis (Analisi del Movimento) nella Pratica Clinica come strumento diagnostico personalizzato per la valutazione delle alterazioni posturali e del movimento

61,00 € (50,00 € IVA esclusa) cad.

Titolo:La Gait Analysis (Analisi del Movimento) nella Pratica Clinica come strumento diagnostico personalizzato per la valutazione delle alterazioni posturali e del movimento
A chi si rivolge:Medici, fisioterapisti, tecnici ortopedici, specialisti in scienze motorie, podologi
Date di apertura corso:Dal 5 novembre 2014 (data a partire dalla quale sarà possibile iscriversi al corso) al 5 novembre 2015
Informazioni:Scrivere a elearning@cybermedica.it o chiamare 049.865.03.74 in orario di ufficio
Durata stimata:10 ore
Crediti formativi ECM:10
Responsabile scientifico:Alessandro Buriani
Docenti:Renato Villaminar, Giuseppe Marcolin
Verifica apprendimento:Test a scelta multipla
Quota di partecipazione:50,00 euro + IVA
Descrizione:

L'analisi del movimento computerizzata ha riempito un vuoto nella pratica clinica per l'osservazione oggettiva delle alterazioni posturali e del movimento, spesso associate non solo a contesti riabilitativi ed ortopedici ma anche in altri settori di interesse clinico, come ad esempio alcune patologie neurologiche. Il corso presenta la tecnica diagnostica dell'analisi del movimento con sistema optoelettronico, che si basa sulla registrazione filmata e l'analisi computerizzata tridimensionale di marcatori riflettenti applicati su specifici punti del corpo durante il movimento. Una volta eseguite le riprese e condotta l'analisi da parte di personale tecnico altamente specializzato, il medico fisiatra compila quindi un referto diagnostico.

Il corso pertanto è soprattutto finalizzato alla comprensione da parte del personale sanitario:

  • dell'applicazione clinica nella gestione del paziente, nei vari contesti dove lo studio del movimento possiede un valore applicativo: neurologia, fisiatria, medicina dello sport, medicina legale, ortopedia, podologia ecc…
  • delle modalità di refertazione a partire dal report tecnico
  • dei referti medici di analisi del movimento e del loro utilizzo nelle scelte terapeutiche e riabilitative

Il fisioterapista e il tecnico ortopedico, inoltre avranno la possibilità di approfondire il senso e le modalità di questa analisi che sta acquistando una crescente importanza in ortopedia e in riabilitazione, come anche nello studio del gesto e della performance sportiva. Saranno anche dati elementi introduttivi alla tecnica esecutiva di sessioni di analisi del movimento con sistema optoelettronico.

I partecipanti avranno innanzitutto le indicazioni degli ambiti clinici di applicazione della tecnica diagnostica. inoltre saranno fornite le nozioni necessarie ad acquisire le conoscenze di base per la comprensione dell'analisi del movimento con sistemi optoelettronici. Successivamente i partecipanti avranno la possibilità di vedere come la tecnica viene utilizzata, anche attraverso l'analisi di casi clinici. la preparazione del referto medico a partire dal report tecnico, rappresenterà uno dei momenti importanti del corso, anche attraverso la lettura e la interpretazione di esempi reali.

Acquisizione competenze tecnico-professionali. i partecipanti acquisiranno competenze sull'utilizzo delle strategie diagnostiche che si avvalgono dell'analisi del movimento (gait analysis) nei vari contesti clinici e della lettura corretta dei report clinici. Inoltre saranno acquisite competenze e conoscenze sulle tecniche utilizzate per condurre l'analisi del movimento con sistemi optoelettronici e la sua applicazione a specifici quesiti clinici.

I partecipanti, dopo l'iscrizione on line, potranno accedere ai materiali introduttivi dedicati alla presentazione dei contesti clinici di applicazione e della gait analysis. Dopo il tempo necessario alla lettura i partecipanti dovranno superare un test costituito dalla raccolta di "parole civetta", ovvero parole fuori contesto, inserite artificiosamente all'interno dei testi, che devono essere tutte individuate e scritte negli appositi spazi. Superando il test delle parole civetta i partecipanti potranno procedere con il resto del corso. La seconda sessione è rappresentata da una presentazione sulla gait analysis, sia sul piano clinico che tecnico, che include la descrizione della strumentazione e dei metodi. Al termine delle sezioni, i partecipanti dovranno superare test di apprendimento dei concetti presentati, per procedere agli step successivi. L'ultima parte prevede la presentazione di alcuni casi clinici in cui è stata applicata la gait analysis, con presentazione del caso clinico, dei report dell'analisi del movimento e del referto della gait analysis, che ne rappresenta la trascrizione medica. Al termine i partecipanti dovranno relazionare sulle ricadute nei trattamenti/interventi fisioterapici e/o medici delle conoscenze derivanti dall'analisi e suggerire la gestione del paziente in base a questi. La relazione sarà ovviamente diversa da parte di medici e da parte di altro personale sanitario. Il docente darà quindi un feedback sulle relazioni.

Test: Questionario finale con domande con risposte a scelta multipla e solo nel caso di risposte esatte per almeno il 75% del totale la prova sarà considerata superata.